Skip to content

Il 46° Congresso Internazionale della Società Italiana di Tricologia (S.I.Tri.) si è svolto dal 23 al 25 maggio 2024 a Milano, una città rinomata per la sua influenza nel settore della moda, del design, della finanza e della cultura. L’evento ha visto la partecipazione di esperti di spicco nel campo della tricologia, offrendo un’opportunità unica per discutere delle ultime novità terapeutiche e tecnologiche nel settore. Relatori italiani e internazionali hanno affrontato temi di grande attualità, esplorando nuove terapie, tecnologie avanzate e modalità innovative di somministrazione dei farmaci, rendendo il congresso un’importante occasione di aggiornamento e scambio professionale.

Sessione “TECNICA FUE/STRIP: QUANDO, COME E PERCHÈ”

Uno dei momenti salienti del congresso è stata la sessione dedicata alle tecniche di trapianto di capelli, intitolata “TECNICA FUE/STRIP: QUANDO, COME E PERCHÈ”. Questa sessione è stata moderata dal Dr. Piero Tesauro e dalla Dott.ssa Chiara Insalaco.

La Dott.ssa Insalaco ha guidato la discussione, portando alla luce i vari aspetti e le indicazioni delle tecniche FUE (Follicular Unit Extraction) e STRIP (Follicular Unit Transplantation).

Durante la sessione, diversi esperti hanno condiviso le loro conoscenze e esperienze. Il Dr. Robert Haber ha tenuto una lezione magistrale su “FUE vs Strip Surgery: indicazioni, controindicazioni e metodi”, offrendo una panoramica dettagliata delle due tecniche e delle loro applicazioni cliniche. Marco Toscani ha discusso delle tecniche combinate per affrontare i casi più complessi, illustrando come la combinazione di FUE e STRIP possa migliorare i risultati in situazioni difficili. Laura Caicedo ha presentato le tecniche e le indicazioni per il trapianto a capelli lunghi, un approccio che può offrire vantaggi estetici significativi in termini di naturalità e densità dei capelli trapiantati. Russell Knudsen ha sottolineato l’importanza della versatilità chirurgica, evidenziando come la capacità di adattare le tecniche alle specifiche esigenze dei pazienti sia cruciale per il successo dell’intervento. Infine, Gaurang Krishna ha illustrato l’approccio ideale alla calvizie di grado avanzato, utilizzando una tecnica mista FUT e FUE con unità follicolari del corpo, dimostrando l’efficacia di un approccio integrato per ottenere risultati ottimali.

Il Ruolo della Dott.ssa Chiara Insalaco

La Dott.ssa Chiara Insalaco, oltre a moderare la sessione, ha contribuito a orientare le discussioni e a porre domande critiche, facilitando uno scambio di idee produttivo tra i relatori e i partecipanti. La sua presenza ha garantito che la sessione fosse informativa e utile per tutti i presenti, offrendo una visione completa delle tecniche FUE e STRIP, le loro indicazioni, controindicazioni e metodologie.

La sessione ha evidenziato l’importanza di un approccio personalizzato e multidisciplinare nel trattamento della calvizie. L’uso combinato delle tecniche FUE e STRIP, insieme a nuove tecnologie e metodologie, rappresenta una frontiera avanzata nella chirurgia tricologica. I partecipanti hanno avuto l’opportunità di approfondire le indicazioni specifiche per ciascuna tecnica, comprendere le sfide e le opportunità offerte dai diversi approcci e discutere dei risultati clinici ottenuti in casi reali. L’interazione tra relatori e pubblico ha permesso di chiarire dubbi, scambiare esperienze e costruire una rete di contatti utili per il futuro.

Il Congresso S.I.Tri. ha rappresentato un’importante occasione di aggiornamento e confronto per tutti i professionisti del settore tricologico. Le sessioni dedicate alle tecniche chirurgiche, alla dermatologia e alla medicina rigenerativa hanno fornito una panoramica completa delle novità e delle migliori pratiche attualmente disponibili. Gli interventi dei relatori, arricchiti dalle discussioni e dalle domande del pubblico, hanno contribuito a creare un ambiente stimolante e collaborativo, in cui il sapere scientifico si è arricchito grazie al contributo di tutti i partecipanti.