Skip to content
Prostamol

Prostamol è un farmaco che funziona per il trattamento di alcune problematiche riguardanti la prostata e le vie urinarie. Tale medicinale contiene un principio attivo particolare, basato su un estratto della pianta Serenoa Repens, originaria dell’Europa Meridionale, dell’Africa Settentrionale e di alcune zone dell’America.

L’uso degli estratti di questa pianta ha anche effetti sulla caduta dei capelli e sulla ricrescita. Ma si può dire che Prostamol è efficace per la ricrescita dei capelli?

 

Cosa serve Prostamol

Nel campo medico, l’uso del farmaco Prostamol è indicato soprattutto per la cura dell’IPB, o ipertrofia prostatica benigna. In queste situazioni, il medicinale permette di ridurre il volume eccessivo delle dimensioni della prostata.

Ciascuna capsula di Prostamol, pesante mezzo grammo, ha al suo interno un estratto di Serenoa Repens che aiuta a stimolare il corretto funzionamento della prostata.

L’impiego degli estratti di questa pianta agisce inibendo l’enzima 5-alfa-reduttasi, nelle due isoforme possibili, dal produrre DHT a partire dal testosterone.

In modo particolare, il DHT è il maggiore responsabile dell’aumento anormale del volume prostatico nell’IPB. Esso agisce anche nel fenomeno della caduta dei capelli, legandosi ai ricettori androgeni dei bulbi piliferi e atrofizzandoli progressivamente.

 

Come assumere il medicinale

Ciascuna confezione di Prostamol contiene 30 o 60 capsule molli dal peso di 505 mg ognuna, contenenti 320 mg di estratto di Serenoa Repens. Oltre a questa sostanza, Prostamol contiene anche gelatina e glicerolo, e non c’è traccia di glutine.

L’assunzione consigliata generalmente è una capsula al giorno a seguito dei pasti.

Le avvertenze generali riguardano di non superare la dose giornaliera raccomandata, non somministrare ai bambini di età inferiore ai tre anni né alle donne in età fertile.

Gli effetti collaterali principali riguardano solo le persone sofferenti di patologie allo stomaco e chi si sta sottoponendo a cure ormonali.

Per poter assumere il medicinale, è necessaria una ricetta medica.

 

 

Prostamol e capelli: funziona? Uno studio scientifico

Quando si associa Prostamol come cura al problema della calvizie, si intende agire mediante il contenuto di estratti di Serenoa Repens.

Rispetto alle soluzioni classiche per l’alopecia, come finasteride o il trapianto di capelli, Prostamol ha un effetto molto limitato.

A conferma di questo, uno studio1 del 2012 pubblicato sul International Journal of Immunopathology and Pharmacology.

L’obiettivo di questa ricerca, che ha coinvolto anche importanti dermatologi italiani, era comparare l’efficacia della Serenoa Repens con quella della finasteride nei casi di alopecia androgenetica maschile.

Nello studio hanno partecipato 100 uomini affetti da tale patologia suddivisi in due gruppi. Il primo gruppo ha ricevuto 320 mg di Serenoa Repens, mentre il secondo 1 mg di finasteride.

La durata complessiva dello studio è stata di 2 anni. Al termine di questo periodo, il 38% dei pazienti che aveva usato Serenoa Repens ha mostrato miglioramenti; nel gruppo che usava la finasteride invece la percentuale è stata del 68%.

Questi valori, basati su un confronto visuale di fotografie pre-post trattamento, ci indica come Prostamol e Serenoa Repens abbiamo sì effetti sui capelli e sulla ricrescita, ma che essi sono molto inferiori alle terapie attualmente in uso.