skip to Main Content
Contattaci: 0633221174
Trapianto A Capelli Lunghi: Di Cosa Si Tratta E Chi Può Farlo

Si parla spesso di trapianto a capelli lunghi perché sono tanti i medici che lo propongono come una soluzione per chi desidera non avere i capelli rasati per l’operazione. Attenzione, però, ad accertarsi che si tratti effettivamente di quello che viene prospettato e non di una strategia di marketing. In alcuni casi, infatti, si propone una soluzione che non è il trapianto a capelli lunghi comunemente inteso. Alcuni medici, infatti, cercano di andare a creare delle strisce di capelli rasati nell’area donatrice che, successivamente, vengono coperte da ciocche di capelli lunghi.

Questo è un esempio di ciò che non è un trapianto a capelli lunghi. Per avere idea di cosa si sta parlando si deve prendere in considerazione il metodo del dottor Cole. Stiamo parlando della tecnica tecnica registrata C2G® che, attualmente, è la sola che garantisce l’effetto desiderato da chi vuole tornare immediatamente alle proprie attività e alla vita quotidiana senza il disagio di una testa rasata.

Cos’è il trapianto a capelli lunghi

Il trapianto a capelli lunghi è, quindi, una valida soluzione da prendere in considerazione. L’unico consiglio p quello di affidarsi solo ed esclusivamente a esperti in grado di applicare il metodo del dottor Cole. Cosa prevede? La prima cosa da dire è che si tratta di una tecnica molto avanzata e di ultimissima generazione. Prima dell’intervento sarà necessaria una lunga preparazione che, però, darà i suoi frutti in termini di ottima riuscita del trapianto di capelli.

La preparazione pre-trapianto non prevede che la zona donatrice sia rasata e questa è la prima, sostanziale differenza dal metodo classico. Questa fase può essere effettuata il giorno prima del trapianto ma, in casi di necessità e in base alla situazione, anche il giorno stesso.

Il medico andrà a effettuare delle estrazioni in tutta la zona donatrice e in maniera simmetrica. Questo porta con sé un risultato ottimale. Il paziente uscirà dalla sala operatoria senza segni evidenti sulla testa, come se non si fosse sottoposto a un intervento per il trapianto di capelli. In questo modo potrà tornare immediatamente alla propria vita quotidiana senza dover aspettare giorni se non settimane. Si tratta di un vantaggio che in molti apprezzano e che sta decretando il successo di questa tecnica che la dottoressa Chiara Insalaco mette a punto proprio con il dottor Cole.

Di progressi nell’ambito del trapianto di capelli se ne stanno facendo tanti. Chi si sottopone a questo tipo di intervento ha la possibilità di farlo in maniera discreta e meno invasiva che mai. Fino a qualche anno fa anche solo la parola trapianto spaventava. Si pensava a un’operazione difficile da gestire, con segni evidenti e cicatrici da far guarire anche a suon di antibiotici. Un dolore che spesso superava la concreta voglia di avere nuovamente una bella chioma. Ora non è più così. Si può gioire del fatto che ci sono tantissime nuove tecniche, da utilizzare a seconda delle esigenze.

Scegliere sempre il professionista migliore, che si tratti di trapianto a capelli lunghi o meno, è la prima cosa da fare.

Open chat