Skip to content
TRICOPAT

Introduzione al Tricopat

Nel vasto campo della tricologia, la scienza che si occupa della salute e delle malattie dei capelli e del cuoio capelluto, emerge un nuovo protagonista: il Tricopat. Questo dispositivo innovativo rappresenta una novità assoluta, progettato con l’obiettivo di curare e prevenire l’alopecia androgenetica, la tricodinia e altre patologie del cuoio capelluto che possono causare fragilità, diradamento e caduta dei capelli, sia negli uomini che nelle donne.

Il Tricopat è il risultato di un progetto di ricerca sviluppato all’interno di un Polo Scientifico Tecnologico sede del CNR e dell’ENEA. La sua efficacia è stata validata scientificamente dall’equipe dermatologica dell’Università di Bologna, una delle istituzioni più prestigiose nel campo della ricerca dermatologica. Questo dispositivo offre un approccio indolore e non invasivo per trattare la caduta dei capelli, un problema che affligge milioni di persone in tutto il mondo.

Il Funzionamento del Tricopat

Il Tricopat non è un semplice dispositivo, ma un vero e proprio strumento di cura che svolge diverse funzioni mirate a stimolare la crescita dei capelli. Questo si ottiene attraverso due meccanismi principali: l’attivazione alla fase anagen di follicoli piliferi quiescenti e l’attivazione metabolica cellulare del cuoio capelluto.

La fase anagen è la fase di crescita attiva del ciclo di vita del capello. Durante questa fase, i follicoli piliferi sono attivi e producono nuovi capelli. Stimolando i follicoli piliferi a entrare in questa fase, il Tricopat favorisce la ricrescita di nuovi capelli.

L’attivazione metabolica cellulare del cuoio capelluto, invece, riguarda l’ottimizzazione delle condizioni del cuoio capelluto per favorire la crescita dei capelli. Questo processo include l’aumento della circolazione sanguigna, che fornisce ai follicoli piliferi i nutrienti necessari per la crescita dei capelli, e l’equilibrio del pH del cuoio capelluto, che può influenzare la salute dei capelli.

Grazie a questa procedura, si ottiene non solo la ricrescita di nuovi capelli, ma anche l’arresto della loro caduta e l’aumento di consistenza, spessore e lucentezza del fusto dei capelli esistenti.

La Tecnica del Skinpatting

Uno degli aspetti più innovativi del Tricopat è l’uso di una tecnica brevettata chiamata Skinpatting. Questa tecnica consiste in una serie di azioni dinamico-ristrutturanti che, agendo in modo sinergico, stimolano l’attività del follicolo pilifero.

Il Skinpatting include diverse procedure, tra cui la microdermoincisione controllata, che crea microscopici varchi nel cuoio capelluto per facilitareil passaggio nel derma dei fattori di crescita e attiva l’irrorazione ematica e i processi rigenerativi nel derma. Allo stesso modo, la stimolazione ad onde pressorie, simile a un massaggio, facilita la penetrazione dei principi attivi, stimola l’irrorazione ematica e l’ossigenazione tissutale.

La ionoforesi, un’altra tecnica utilizzata, serve a trascinare i principi attivi attraverso l’epidermide, funzionando come una sorta di iniezione senza ago. L’elettrostimolazione, invece, sollecita la contrazione muscolare provocando un’azione alternativamente tensoria e rilassante del cuoio capelluto, utile a favorire l’irrorazione ematica e ad aprire i pori della pelle per consentire il passaggio dei principi attivi.

Infine, la fotostimolazione mediante luce LED induce un’azione bioenergetica di stimolo delle attività metaboliche delle cellule della pelle e dei follicoli piliferi. Questa combinazione di tecniche rende il Tricopat un dispositivo unico nel suo genere.

Il Protocollo di Trattamento

Il protocollo di trattamento con il Tricopat è stato progettato per essere il più efficace possibile, pur mantenendo il comfort del paziente. Prevede un ciclo di 4 – 6 sedute, in funzione del grado di diradamento dei capelli, da attuarsi ogni 3 settimane. Ogni seduta richiede circa 30 minuti, è assolutamente indolore perché priva di iniezioni e da una parte di pazienti ritenuta quasi piacevole.

Questo protocollo di trattamento è stato progettato per essere non solo efficace, ma anche comodo per il paziente. Il tempo richiesto per ogni seduta è relativamente breve, il che significa che il trattamento può essere facilmente inserito nella routine quotidiana del paziente.

Risultati Scientifici

Il Tricopat non è solo un dispositivo innovativo, ma è anche supportato da solide prove scientifiche. Un lavoro svolto da alcuni dermatologi dell’Università di Bologna su pazienti di sesso maschile e femminile, affetti da alopecia androgenetica, ha documentato al controllo dopo 4 e 6 mesi dal trattamento con la tecnologia Tricopat un sensibile miglioramento della capigliatura in tutti i pazienti caratterizzato da aumento del numero e del diametro dei capelli.

Questi risultati dimostrano l’efficacia del Tricopat nel trattamento dell’alopecia androgenetica, una delle cause più comuni di perdita dei capelli sia negli uomini che nelle donne.

Risultati del Tricopat sull’uomo

 

Risultati del Tricopat sulla donna

Conclusione

Il protocollo Tricogenesi, realizzato grazie all’apparecchiatura Tricopat, si dimostra quindi essere una tecnica efficace nel trattare e prevenire l’alopecia androgenetica. Questa innovazione rappresenta un passo avanti significativo nel campo della tricologia, offrendo una soluzione indolore e non invasiva per coloro che soffrono di problemi di capelli e cuoio capelluto.

In conclusione, il Tricopat rappresenta una svolta nella tricologia, offrendo una nuova speranza a coloro che soffrono di problemi di capelli e cuoio capelluto. La sua combinazione di tecniche innovative, l’approccio indolore e non invasivo, e i risultati scientificamente provati lo rendono un’opzione di trattamento molto promettente. Con il Tricopat, la cura e la prevenzione dell’alopecia androgenetica e di altre patologie del cuoio capelluto sono ora più accessibili e meno stressanti per i pazienti. Questo dispositivo rappresenta un passo avanti significativo nel campo della tricologia, portando speranza e soluzioni a coloro che lottano con la perdita dei capelli.

Contatta la Dottoressa Insalaco per il Trattamento

Se sei interessato a saperne di più sul trattamento con Tricopat o se desideri iniziare il tuo percorso per una capigliatura più folta e sana, la Dottoressa Insalaco è a tua disposizione. Con la sua vasta esperienza nel campo della tricologia e la sua competenza nell’uso del dispositivo Tricopat, la Dottoressa Insalaco può fornirti tutte le informazioni di cui hai bisogno e guidarti attraverso il processo di trattamento. Non esitare a contattare la Dottoressa Insalaco per discutere delle tue esigenze e iniziare il tuo viaggio verso una capigliatura più sana e piena.